I 20 locali a Milano più particolari e alternativi

locali-particolari-milano

Milano, il capoluogo lombardo che si contraddistingue per la sua innovatività, presenta numerosi locali particolari, che incontrano i gusti anche dei più difficili e curiosi. Scopri di seguito i 20 locali da non perdere.

4 locali alternativi a Milano

  1. The Sanctuary Milano 

The Sanctuary, posto nel cortile dell’ex Scalo Lambrate, si presenta come uno spazio arredato in completo stile boho chic.

Offre spuntini serali, cocktail e snack che possono essere gustati sia all’aperto, accomodati tra cuscini, grandi tavoli e amache, sia al coperto. 

Dove trovarlo: Via Pietro Andrea Saccardo, 12. Qui il sito web.

  1. Ronin 

Non solo un bar: Ronin, infatti, si compone di molteplici attività.

Al piano terra, si trova un’osteria che propone una semplice cucina tradizionale giapponese.

Al primo piano, invece, si trova un ristorante dal design moderno, sempre incentrato sulla cucina giapponese, e con la proposta di una stanza adibita a cene private chiamata “Dragon’s Room”.

Infine, il Ronin propone anche un piccolo cocktail bar, con quattro stanze private adibite a karaoke.

Dove trovarlo: Via Vittorio Alfieri, 17. Qui il sito web.

  1. Nottingham Forest Bar

Il Nottingham Forest Bar, in zona Porta Venezia, offre numerosi cocktail creativi, in un piccolo locale arredato in modo rustico.

L’affluenza è molta durante tutta la settimana, in quanto si presenta come uno dei locali più noti della città di Milano per la sua unicità. 

Dove trovarlo: Viale Piave, 1. Qui il sito web.

  1. LùBar

LùBar è posto a pochissimi passi dai Giardini di Indro Montanelli, nei pressi della fermata della metropolitana Palestro (linea rossa, M1).

I servizi offerti sono molteplici: dalle colazioni, agli aperitivi, passando per i pasti principali, in cui vengono proposti piatti mediterranei, con particolare attenzione alla cucina siciliana. 

Dove trovarlo: Via Palestro, 16. Qui il sito web.

5 bar particolari in zona Navigli

  1. Rita’s Tiki Room

Rita’s Tiki Room è il posto ideale per gli amanti dei cocktail tropicali, delle spezie, del rum e dei distillati provenienti da diverse parti del mondo.

Oltre ai drink, è anche possibile gustare tapas e piatti della cucina cantonese e polinesiana. 

Dove trovarlo: Ripa di Porta Ticinese, 69. Qui il sito web.

  1. The Doping Bar

The Doping Bar è il locale adatto per bere un cocktail in un ambiente raffinato, con sottofondo di musica jazz.

Luci soffuse e collezioni di oggetti d’epoca fanno da arredo a questo bar, parte dell’hotel Aethos.

Dove trovarlo: Piazza Ventiquattro Maggio, 8. Qui il sito web.

  1. Officina Milano

Se sei alla ricerca di un bar trendy dall’atmosfera classica, Officina Milano è ciò che fa al tuo caso!

Drink artigianali, finger food e brunch settimanali sono pronti ad accoglierti per farti vivere la migliore delle esperienze. 

Dove trovarlo: Via Giovenale, 7. Qui il sito web.

  1. Mag Cafè

A ridosso del Naviglio Grande sorge Mag Cafè, un accogliente locale in stile vintage, che propone una vasta scelta di caffè e cocktail creativi, da accompagnare a leggeri spuntini.

Dove trovarlo: Ripa di Porta Ticinese, 43. Qui il sito web.

  1. Backdoor43

Se ti dicessimo che si tratta del locale più piccolo al mondo, ci crederesti?

Con i suoi 12 metri quadrati, Backdoor43 propone una capienza di sole quattro persone alla volta, in un ambiente ispirato agli anni ’30. 

Dove trovarlo: Ripa di Porta Ticinese, 43. Qui la pagina Instagram.

5 locali gay e LGBT+ a Milano

  1. NoLoSo

NoLoSo, locale LGBT+ che sorge nella zona nord di Loreto, si propone come un bar colorato, che offre aperitivo a buffet durante la serata, brunch la domenica mattina e DJ set nelle serate del weekend.

Dove trovarlo: Via Luigi Varanini, 5. Qui il sito web.

  1. GhePensiMi

Sempre in zona NoLo, sorge GhePensiMi, bar alternativo e informale, che offre un’ampia selezione di birre artigianali, stuzzichini e DJ set.

Dove trovarlo: Piazza Morbegno, 2. Qui la pagina Instagram.

  1. La Boum Milano

La Boum Milano si propone come un appuntamento fisso ogni venerdì sera per la movida milanese.

Posta accanto a Piazzale Loreto, la location propone numerosi balli, dai più tradizionali e classici, alle performance di drag queen.

Dove trovarlo: Via Pietrasanta, 16. Qui il sito web.

  1. Black Hole

Sei alla ricerca di un locale notturno?

Allora il Black Hole è il locale che fa al caso tuo!

Una meta notturna con serate di musica disco e dal vivo, con diversi punti ristoro e outdoor

Dove trovarlo: Viale Umbria, 118. Qui il sito web.

  1. Q Club 

Q Club si presenta come un vivace locale gay, completamente arredato in stile trendy, che offre una vasta selezione di cocktail, al suono di musica techno e house.

Dove trovarlo: Via Padova, 21. Qui la pagina Instagram.

2 locali divertenti a Milano con gatti

  1. Crazy Cat Cafè

Amanti dei gatti, ecco il posto che fa per voi!

Il Crazy Cat Cafè ospita nove deliziosi micetti, che si lasciano coccolare dalla clientela, passeggiando senza paura tra i tavoli. 

Il locale offre dolci, gelati e altri prodotti, di cui molti che seguono una dieta vegana. 

Dove trovarlo: Via Napo Torriani, 5, a pochi passi da Milano Centrale e Milano Repubblica.  Qui il sito web.

  1. I dodici gatti

In Galleria Vittorio Emanuele II, sorge la pizzeria I Dodici Gatti, posta all’ultimo piano di un elegante palazzo posto in Galleria, offrendo arredi sobri e una spaziosa terrazza.

La pizzeria prende questo nome da una colonia di, appunto, dodici gatti tutti neri, che abitano i tetti della galleria. Il locale, assieme al Comune di Milano e all’associazione Protezione Animali, garantisce ai micetti cura e libertà.

Dove trovarlo: Galleria Vittorio Emanuele II, 11 Qui il sito web.

5 locali notturni da non perdere a Milano

  1. Rocket Milano

In zona Navigli sorge Rocket Milano, il locale adatto per gli amanti dei cocktail e del DJ Set.

Un’atmosfera vivace e un ambiente da discoteca sapranno accogliervi per farvi passare le serate più divertenti. 

Il locale si compone di due sale: la prima propone principalmente musica techno, mentre la seconda offre musica old school/italiana. 

Dove trovarlo: Alzaia Naviglio Grande, 98. Qui la pagina Instagram.

  1. Bar Luce

Amanti degli anni ‘50, questo è il posto che fa per voi.

Progettato dal regista Wes Anderson, il Bar Luce, ricreando l’atmosfera della vecchia Milano,  si propone come un caffè in cui assaggiare torte, sandwich e i più svariati drink. 

Particolarità: il soffitto del locale riproduce in miniatura le decorazioni della Galleria Vittorio Emanuele II.

Dove trovarlo: Largo Isarco, 2. Qui il sito web.

  1. White Rabbit Milano Speakeasy

Cocktail creativi, atmosfera tranquilla e occasionale musica dal vivo fanno da sfondo a questo particolare bar.

Per poter accedervi, è necessario suonare un campanello e pronunciare una parola d’ordine. 

Una volta entrati, però, rimarrete affascinati dall’ambiente che vi aspetta e vi ritroverete immersi nella tana del Bianconiglio (tema Alice delle Meraviglie), facendo un salto nel tempo con le sue riviste, i suoi quadri e l’arredo del periodo proibizionista.

Dove trovarlo: Via Garigliano, 4. Qui la pagina Instagram.

  1. 1930

Anche il 1930, così con il White Rabbit, è uno dei quattro Speakeasy proposti dalla città di Milano.

Membro della famiglia Mag Cafè, si propone come uno dei locali meglio custoditi della città, completamente segreto. 

1930 si trova nei pressi di Piazza Cinque Giornate, in una vietta anonima, posto sotto le mentite spoglie di una caffetteria. 

Corri a scovarlo!

Dove trovarlo: Ripa di Porta Ticinese, 43. Qui la pagina Instagram.

Questo e molto altro fanno da sfondo alla città di Milano, con le sue più particolari attività.

Se sei proprietario di un appartamento nel capoluogo lombardo che aspetti a darlo in gestione? I tuoi ospiti te ne saranno grati!

Sei invece un ospite e non vedi l’ora di scoprire la città? Contattaci!
Sapremo trovare la soluzione migliore alle tue esigenze.

Condividi l'articolo

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma