Arnold Coffee: american coffee in stile Starbucks a Milano

Arnold-Coffee

A Milano Starbucks non ha mai aperto. C’è chi dice che in Italia non c’è, né ci sarà mai, la tradizione di prendere un caffè americano al volo e poi berlo camminando per strada con il bicchiere bollente in una mano e il cellulare nell’altra. La nostra cultura vuole che caffè lo si gusti al bancone, accompagnandolo con una brioche, mentre si sfoglia la Gazzetta. Per sfatare questo mito ed accontentare tutti coloro che all’espresso preferiscono l’americano, nel 2009, Andrea Comelli e Alfio Bardolla hanno deciso di creare uno Starbucks tutto italiano, aprendo il primo Arnold nei pressi dell’Università Statale.

Oggi ce ne sono quattro a Milano, ma il nostro preferito è quello di Via Orefici: ci piace in particolar modo perché ha un ampio piano rialzato con un lungo tavolo dove studenti e freelancer si posizionano con i loro computer e i loro caffè e lavorano fino a che qualche altro ragazzo non comincia a guardarli indispettito reclamando un posto a sedere. Qua, vi sentirete davvero come se foste a Londra o a New York: il bancone espone pancakes, muffin e cupcakes e i cartelloni, esposti dietro alla cassa, elencano l’infinità di modi in cui si può ordinare il proprio caffè.

Accomodatevi su una delle poltrone in pelle, prendete un muffin al limone, il nostro preferito, e godetevi questo Starbucks italiano!

Maggiori informazioni:

Via Orefici, 26, Milano, MI, Italia
Lun-ven: 08.00-19.00 Sab-dom: 09.00-18.30
€ 3-7
02 554275628
www.arnoldcoffee.it

Condividi l'articolo