La storia in quartiere: il Gianicolese

gianicolo-roma

Uno dei centri storici-culturali di Roma Ovest è sicuramente il già citato e famoso quartiere Gianicolense. La zona del Gianicolo è conosciuta non solo per la sua indiscutibile bellezza estetica, ma anche per vicende storiche della Repubblica Romana durante il Risorgimento! Ebbene sì, anche se solo per pochi mesi, la città di Roma è stata una Repubblica governata da Armellini, Staffi e Mazzini. In brevissimo tempo, la città di Roma diventò uno dei centri più illuminati di tutta Europa. Ben presto, si instaurò però una guerra con lo Stato Pontificio, non soddisfatto della nascita di questo nuovo Stato.

Al Gianicolense vennero combattute diverse battaglie fra l’esercito garibaldino (pro Repubblica) e lo Stato Pontificio, aiutato spesso e volentieri dalla gendarmeria francese. Fra le varie battaglie va sicuramente ricordata quella di Porta San Pancrazio. L’avamposto garibaldino venne attaccato e battuto dai francesi durante l’assedio di Roma del giugno 1849.  La battaglia combattuta a Roma Ovest porterà alla fine dell’esperimento repubblicano di Roma che tornerà nelle mani dello Stato Pontificio.

In memoria di questo, la piazza del Gianicolo è dominata dall’imponente statua di Garibaldi, così come la passeggiata adiacente, piena di busti di marmo dei patrioti che persero la vita nella sopracitata battaglia. Queste vicende possono essere approfondite visitando il Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, situato proprio a Porta San Pancrazio, che vi farà immergere nei dettagli più interessanti e sconosciuti del Risorgimento italiano.

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma

Condividi l'articolo

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma