Come pubblicizzare una casa vacanze sui social network

come-pubblicizzare-casa-vacanze-social

Hai un appartamento di proprietà e hai deciso di adibirlo a casa vacanze?

Con questa guida avrai a disposizione tutte le informazioni per poter rendere il tuo immobile il più appetibile possibile agli occhi dei tuoi futuri ospiti.

Ma se pensi che basti solo pubblicare l’annuncio sui vari portali ota (online travel agency), ti sbagli!
È infatti molto importante pubblicizzare l’appartamento online, fornendosi dell’aiuto dei maggiori social media, quali Instagram e Facebook.

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma

L’importanza dei social media

Sempre più si sta andando incontro ad un mondo completamente digitalizzato e sicuramente rimanere al passo non è semplice.

Eppure, molto spesso i social media possono essere di grande aiuto, nonché un forte vantaggio, per ciò in cui ci si sta imbattendo.

Specialmente nel mondo del marketing, i social media stanno sempre più diventando di rilevante importanza e, di conseguenza, è necessario capirli e saperli sfruttare al meglio, così da poterne trarre i massimi benefici.

Se, dunque, hai una casa vacanze e vuoi promuovere il tuo annuncio online, sicuramente, il primo step da compiere è quello di attivare un profilo sui maggiori social network, così da avere una maggiore visibilità e la possibilità di reindirizzare il tuo futuro ospite alla pagina del sito web relativo alla struttura in gestione.

Su questa pagina, la persona interessata all’immobile potrà ottenere informazioni aggiuntive circa la descrizione dell’appartamento, della zona e delle dotazioni presenti, nonché vedere le foto ad esso relative, facendosi così un’idea di dove passerà il suo soggiorno.

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma

5 motivi per cui pubblicizzare il tuo immobile su Facebook

Facebook è certamente uno dei social network più conosciuti ed utilizzati in tutto il mondo, ottenendo così un alto numero di utenti che giornalmente accedono alla piattaforma.

Quindi, perché è consigliabile utilizzare Facebook per promuovere la propria casa vacanze?

  • Aumento del traffico verso il sito web → attraverso Facebook, con la pubblicazione di un annuncio, è facile portare l’utente a navigare nel sito web della struttura o sui portali in cui essa è presente. Per fare ciò, è necessario studiare a fondo il target, cercando di scegliere con cura i post da pubblicare, così che l’utente finale possa essere incuriosito e attratto da quanto riportato nel nostro annuncio. Evidenzia quindi i punti di forza della struttura (posizione centrale, luminosità, modernità, …) e ciò che ritieni gli ospiti necessitino maggiormente (lavatrice, ascensore, parcheggio, …). Per fare ciò, scegli anche le foto più accattivanti e con una risoluzione migliore, così da mostrare nel dettaglio tutte le stanze dell’immobile.
  • Interazione diretta con gli ospiti → attraverso questo social network è possibile richiedere all’ospite di lasciare un feedback circa la sua permanenza presso la struttura. Questo permette di capire il grado di soddisfazione del cliente, che sarà visibile anche alle altre persone che seguono la pagina. Allo stesso modo, è facile comprendere quali sono gli aspetti da migliorare, andando così ad offrire sempre più un servizio migliore e in linea con gli interessi degli ospiti.
  • Aumento della visibilità → il social permette di inserire gratuitamente foto e video della tua casa vacanze, condividendole così con gli utenti, che, grazie ad essi e ad una descrizione approfondita dell’immobile, potranno avere una visione generale della struttura in cui andranno a soggiornare. Pubblicando post, inoltre, gli utenti possono interagire con gli stessi condividendoli, commentandoli o semplicemente lasciando un “Mi piace”. Questo permette anche alla loro cerchia di seguaci di imbattersi nel tuo post e interagire con esso. In questo modo, la visibilità della tua casa vacanze incrementerà notevolmente, raggiungendo un pubblico sempre più vasto. Per raggiungere target più specifici, invece, è possibile utilizzare la pubblicità a pagamento offerta dalla piattaforma, che per pochi euro al giorno, permette di rendere visibile il proprio post ad altri utenti.
  • Gestione dell’offerta → nel momento in cui si sceglie di aggiungere un’offerta ad una certa struttura, Facebook ti permette di mettere a conoscenza il tuo pubblico in tempo reale. Questo ti permette di proporre una promozione last minute a tutti i tuoi follower, a differenza di una newsletter che richiede invece più tempo.
  • Creazione di una community → Facebook è conosciuto per essere uno dei primi social con lo scopo di condividere con i propri amici pensieri ed esperienze. Anche per la tua casa vacanze si potrebbe ottenere un simile risultato, condividendo foto, video e informazioni circa l’immobile. In questo modo, pubblicando costantemente nel tempo, si creerebbe una community sempre più numerosa e interessata ai tuoi contenuti.

Perché pubblicizzare la tua casa vacanze anche su Instagram?

instagram-social-network

Instagram è il social network più in tendenza degli ultimi anni, sul quale ogni giorno vengono condivisi un gran numero di post, tra foto e video.

Quindi, perché non sfruttare la piattaforma al fine di raggiungere un numero maggiore di utenti?

Ecco cinque consigli per mettere in pratica una buona strategia di promozione:

  • Curare il feed → quando l’utente cerca un certo profilo su Instagram, si imbatte nel suo feed, ovvero l’insieme di foto e video che appaiono quando ci ritrova sulla pagina in questione. Questo deve sempre essere ben curato, raccontando agli utenti una “storia” che possa rendere il profilo più accattivante.
  • Usare gli hashtag → gli hashtag (introdotti dal segno #) sono delle parole chiave che permettono di identificare facilmente ciò di cui si sta parlando e il contesto in cui esso è inserito. Ma perché sono importanti? Gli hashtag permettono di raggiungere un pubblico specifico e possono essere utilizzati per creare campagne o promuovere un particolare post. È molto importante prestare attenzione agli hashtag da utilizzare. Infatti, questo deve essere breve, chiaro e specifico. Più sarà generico, più sarà difficile per gli utenti imbattersi nel vostro post.
  • Promuovere i post di Instagram anche su altri social → la piattaforma, infatti, permette di pubblicare direttamente un post su altri canali, quali Facebook, Twitter o LinkedIn. Questo permette di promuovere il post e, di conseguenza, il proprio profilo, ottenendo così un maggiore numero di follower.
  • Usare le Instagram stories → da non molti anni, Instagram ha introdotto come aggiornamento le stories, ovvero foto e video che, una volta pubblicati, rimangono visibili per sole 24 ore. Queste permettono un’interazione più diretta con l’utente finale, il quale può rispondere con delle reazioni o con un commento su quanto appena visto, senza che il resto degli utenti ne venga a conoscenza. Le storie che si vuole vengano viste anche successivamente alle 24 ore previste possono essere caricate nella sezione “in evidenza” sul proprio profilo, permettendo così agli utenti di trovarle sempre al momento del bisogno.
  • Utilizzare annunci a pagamento → anche Instagram, come Facebook, permette di sponsorizzare post o storie a pagamento, permettendo così all’utente di raggiungere un numero maggiore di persone.

La promozione e l’aumento della visibilità dell’immobile devono essere per il proprietario una priorità e questo può avvenire appunto grazie all’utilizzo di canali social.

Condividi l'articolo

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma