L’architettura dell’EUR

eur-architettura

L’Eur, uno dei quartieri principali della zona sud della capitale, è un quartiere monumentale costruito per l’Expo del 1942 dal regime fascista, poi annullato a causa della guerra. Nonostante questo, il quartiere ha assunto ugualmente un volto, architettonicamente parlando, impressionante. Tutta la zona fu edificata seguendo le logiche dell’architettura razionalista, caratterizzata dalla stretta connessione tra forma e funzione. L’EUR è il massimo esempio di questa tipologia di architettura: linee semplici, essenziali e razionali.

Numerosi sono i monumenti da visitare, a partire dall’E42, conosciuto come il Colosseo Quadrato o “Groviera”, come lo chiamano in maniera simpatica molti romani, tappa obbligata per realizzare alcuni scatti fotografici indimenticabili e per stupire i vostri amici che credevano che il Colosseo fosse circolare!

Poco distante, passando accanto all’alto ed elegante Obelisco, si arriva al Palazzo dei Congressi, struttura utilizzata ancora oggi per i più grandi eventi e fiere della capitale. Passerete poi per l’impressionante Basilica di San Pietro e Paolo, considerato come il secondo “cupolone” della città dopo quello del Vaticano.

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma

Passeggiando per il quartiere monumentale, tra le imponenti strutture interamente rivestite di bianco, vi sembrerà di trovarvi in una zona completamente atipica rispetto al resto della capitale!

Condividi l'articolo

Proponi il tuo appartamento a Milano Proponi il tuo appartamento a Roma